Bilancio e Defr approvati nonostante i furbetti dell’Ars

Non una settimana facile per il governo. Vi dirò la verità, anche io ho avuto qualche difficoltà. Soprattutto perché nel sentirmi a disagio dentro un’aula alle volte cieca, ho capito che spesso le questioni più importanti divengono mero strumento in mano a qualcuno in cerca di consenso.

Mi riferisco al Defr, il documento di economia e finanza regionale, il quale contiene le indicazioni e le prospettive del governo sulla base di quello che poi sarà la legge di bilancio. Uno strumento puramente prospettico, appunto, divenuto però un oggetto in mano alle opposizioni per alzare il tiro, all’interno dell’aula, e farsi vedere più grandi di quello che in realtà si è.

Il martedì il governo – anche per via di qualche assenza – era quasi andato sotto. Poi il mercoledì, fortunatamente, l’aula ha ritrovato equilibrio e responsabilità. Il defr è stato approvato mercoledì, quindi ieri per chi legge e successivamente è stato approvato il bilancio provvisorio per il mese di aprile. Un mese, quello che si avvicina, decisivo, poiché si voterà la legge di stabilità, vera chiave di volta per iniziare davvero il percorso di riforme volute da Musumeci.

Queste questioni ci hanno completamente assorbito ma sono riuscito a trovare tempo per il territorio. Ho infatti scritto una lettera a tutte le autorità, dalla Città Metropolitana alla Polizia stradale, per ampliare la portata del monitoraggio del Ponte di Acquacalda, a tutti i cavalcavia sparsi sull’autostrada.

Intanto continuiamo a crescere e raccogliere consensi, di questo sono felice. Nuove energie stanno affiorando nella città di Milazzo, ormai divenuta la mia seconda casa. Ve ne riparlerò a breve.

Desidero in chiusura, augurare a voi tutti e alle vostre famiglie i miei più sinceri auguri di Buona Pasqua. Ma sono sicuro che con molti di voi che già mi leggono qui, ci sarà modo di farseli di presenza o telefonicamente. Vi abbraccio tutti.

 

Antonio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...