Settimana decisiva per gli emendamenti

Si va in aula e nelle commissioni si inizia ad affrontare la legge di bilancio con l’annessa legge di stabilità che prevede tutte le entrate e le uscite della Regione Sicilia, capitolo per capitolo, tabella per tabella.

E’ un bilancio anche previsionale che vale per il triennio 2018-2020. Una programmazione che contiene le linee guida del governo Musumeci con diversi passaggi, dall’accorpamento delle partecipate fino alla rimodulazione della sanità siciliana con la lotta agli sprechi e nuove risorse per le infrastrutture.

Ve ne parlerò nel dettaglio nelle e-news dei prossimi giorni quando parleremo anche degli emendamenti migliorativi presentati dal nostro gruppo di Fratelli d’Italia.

Il primo l’ho presentato io stesso qualche giorno fa in commissione sanità. Lo abbiamo chiamato You’re not alonenon siete soli” perché questa misura prevede, per i centri lontani dai poli ospedalieri almeno 20 km, delle strutture di telemedicina per comunicare tempestivamente con i medici e salvare vite umane, così come avvenuto in diversi avamposti dislocati sul territorio – come a Pace del Mela – e seguiti a distanza.

Questa settimana ho incontrato le associazioni dei commercialisti, ho visitato nuovamente l’istituto penitenziario di Barcellona P.G. e ho parlato dell’importanza di fare rete per le imprese editoriali siciliane per rimettere al centro la cultura. Il contesto è stato, nella mia Barcellona, quello della presentazione del nuovo libro dell’amico Santi Cautela, il Meraviglioso incubo di Prudence, un romanzo di narrativa che vi consiglio di leggere.

Infine venerdì si è votata la sfiducia per il Sindaco di Milazzo Giovanni Formica. La mozione non è passata per 4 voti in aula consiliare e il Sindaco ha affermato che questo strumento fosse stato scritto e imposto dai deputati barcellonesi.

Ho subito rispedito le accuse al mittente ricordando come noi siamo impegnati su altri fronti, per dare risposte ai cittadini, in sede di discussione di bilancio regionale e che non abbiamo tempo per accettare le provocazioni sterili di un Sindaco sempre più solo e inviso ai cittadini.

Ci vediamo domani, da Palermo, con l‘e-news numero 27. Restate come sempre, in ascolto!

Antonio

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...